Video Editing Online: Semplici Strumenti Web Based Per Editare e Mixare Video Senza Installare Software


In questo post sono elencati una serie di siti e servizi web based (ovvero utilizzabili direttamente dal browser senza installare alcun software) che possono risultare utili per l‘editing di filmati o per effettuare altre operazioni di modifica/remix dei video (presi dal proprio pc o in qualche caso già online).

Ognuno di questi servizi, per essere utilizzato, richiede una registrazione gratuita ed una connessione ad internet.

Una premessa va comunque fatta: questi tool non sono minimamente paragonabili per funzionalità, versatilità e potenza ad un software di video editing installato sul computer, quindi se sei alla ricerca di prestazioni queste soluzioni non fanno per te.

online-video-editing

D’altro canto esistono molte persone che non sono così esperte nel montaggio video e non hanno il tempo di imparare ad utilizzare software complessi (o non ne hanno voglia), oppure sono semplicemente alla ricerca di soluzioni pratiche e veloci: in questo caso gli strumenti web based segnalati in questo articolo possono certamente essere utili.

Ecco l’elenco:




JAYCUT




[Attenzione: Jaycut si è rinnovato, per sapere in cosa , guarda l'articolo "Jaycut: Ottimo Video Editor Online" .]

[purtroppo jaycut non è più disponibile]

E’ il mio preferito (opinione personale).

Jaycut fornisce infatti uno strumento di base per il video editing che può veramente essere più che sufficiente per molti utenti: possiede infatti la possiblità di mixare ed editare video, musica e immagini, tagliarli e fare tutte le operazioni classiche del montaggio, aggiungere effetti e transizioni.

Un aspetto  apprezzabile è la presenza della doppia traccia video, in tal modo si possono ad esempio sovrapporre immagini ad un video oppure fare “picture in picture” (ad esempio inserendo un video più piccolo all’interno di un altro).

Tieni presente che Jaycut ha funzionalità tipiche da video sharing ma è orientato proprio ad un utilizzo di editing e mixing dei file multimediali caricati.


jaycut-funzionalita


Il primo step da affrontare è quello dell’aupload dei file ( video o altro) che poi si vogliono utilizzare nell’ editing (lo si fa tramite l’apposito tasto nel profilo).

Poi,  per utilizzare il video editor integrato di jaycut  all’ interno del proprio account, si clicca sulla voce “mix it!” e si accede alla pagina per effettuare il montaggio e remixing di tutti i file multimediali caricati ( video, audio, immagini).

Ecco un’immagine per avere un idea di come si presenta il video editor di jaycut:


video-editor-jaycut


Quando si è finito l’editing si terminano le operazioni con il tasto “publish mix”, cliccando il quale avremo l’opportunità di selezionare le modalità di pubblicazione (privato, pubblico) e i campi descrittivi del filmato:


opzioni-di-pubblicazione-jaycut


Sul sito sono presenti anche dei chiari video tutorials e puoi vederli semplicemente cliccando sul tasto “introduction video” presente in alto a destra nel video editor.

Anche la condivisione su siti e social network è facilitata, così come il download dei filmati finali creati dopo il montaggio: sotto il video definitivo saranno aportata di mano tutte queste opportunità, come si vede da questa immagine …

jaycut-condivisione

Viene anche generato un feed RSS di tutte le tue creazioni, quindi se editi, fai remix e mashup molto spesso, questo è un ulteriore modo per facilitare la diffusione dei tuoi lavori tra i tuoi “followers” .

Se poi dopo un po’ di tempo vuoi cambiare o aggiungere qualcosa a un certo filmato ? Basta che clicchi il tasto “remix” sotto il player e lo fai al volo, è veramente di una comodità esagerata.

Già tutto questo sarebbe abbastanza, ma non è finita qui ! Si possono infatti avviare progetti collaborativi di editing con altri utenti . Lo si può notare guardando la dicitura che appare alla fine della riproduzione del video, come indicato nell’immagine …


jaycut-video-project


Selezionando l’opzione indicata si può infatti creare un “gruppo” al quale invitare altri utenti per condividere materiale allo scopo di creare filmati insieme (video editing collaborativo). In tal modo, mentre si crea un “mix” si può utilizzare ciò che gli altri hanno condiviso. I gruppi possono essere pubblici o privati ( in questo caso con accesso consentito solo a persone che decidi tu).






PHOTOBUCKET

photobucket_logo


Photobucket è un sito famoso per la funzione che svolge come servizio di hosting per immagini e video, ma possiede anche parecchi tool integrati per gestire i file multimediali, tra questi anche un tool per il video editing.

Talvolta questi tool non sono però messi troppo in risalto, qui di seguito spiego in particolare come accedere al video editor online.

Dopo essersi registrati con un account gratuito si clicca sul proprio username e si accede alla pagina di selezione delle funzionalità: qui si sceglie il link “photobucket upload files” e si giunge ad una pagina come quella raffigurata sotto …


photobucket-upload-files


Infatti prima di effettuare l’editing è necessario caricare i files video , da computer o fornendo una url di qualche sito di image & video hosting, tipo photobucket appunto: non funziona invece introducendo la URL di un video di youtube o simili.

Una volta che si sono caricati i files si accede al video editor  cliccando sulla voce “remix”.


photobucket-editor-come-accedere


Nello spazio di editing è possibile tagliare i clips video, aggiungere musica, immagini e testo.






MOTIONBOX

motionbox

Motionbox è un sito di video storage & sharing che offre anche degli strumenti gratuiti di video editing online .

Per utilizzare l’editor come al solito prima è necessario fare l’upload dei file video, poi selezionando un video, si sceglie l’opzione “add to mixer”:


motionbox-add-to-mixer


Lo spazio di editing è simile a quello della figura sottostante: le funzionalità presenti sono molto basilari, in pratica  quelle di taglio, eliminazione o sistemazione dei clip, quindi per un montaggio veloce .

Insomma, va bene per operazioni rapide e senza la pretesa di aggiungere musica, transizioni, ecc…

Ciò che ha in più rispetto ad altri tool elencati in questo post è la possibilità di fare uno “stretching” del filmato (e decidiamo noi quanto) in modo da mostrare delle immagini di anteprima delle singole scene che lo compongono (come si può vedere sotto): questo è molto utile per video lunghi in modo da individuare al volo le varie sezioni del video stesso senza doverlo guardare ripetutamente perdendo molto tempo.


motionbox-editor


L’account base gratuito prevede una disponibilità di 750 mega, con l’account premium a pagamento si può invece usufruire di maggior spazio oltre che della possibilità di caricare, vedere ed editare video in HD.

I video modificati possono essere condivisi online (anche tramite codice di embedding), per essere scaricati “in teoria” ci vuole l’account premium: in pratica puoi utilizzare questa estensione di firefox .






ONETRUEMEDIA

onetruemedia3steps

Non è un video editor classico ma un servizio per mixare rapidamente foto e video, applicare degli effetti e creare dei filmati con un tocco artistico e fantasioso (diciamo così).

Magari è bellissimo, ma mi è venuto il mal di testa ad utilizzarlo , quindi la mia opinione in merito è chiara.






Searchles TV REMASH

Questo è un servizio differente dagli altri perché serve per effettuare dei rapidi taglia/ incolla e dei mix/mashup con video presenti online.

E’ quindi l’ideale per fare delle modifiche al volo e dell’editing rapido con video di YouTube: i filmati possono essere caricati sia  tramite il motore di ricerca del sito, oppure inserendo direttamente le url.

Per usare TV remash è necessario registrare un account sul social network Searchles: fatto questo si accede al tool dal link indicato nella figura…


searchles_tv


…e l’editor si presenta più o meno in questo modo:


serachles-tv-reamash-editor


Puoi guardare anche questo post su Searchles TV remash dove ho inserito un video di presentazione di questo editing/remashing tool.






CUTS – (Rifftrax)

cuts-rifftrax

Altro sito che ti fa aggiungere al volo effetti sonori, visivi ed anche captions ai video per renderli particolarmente divertenti. Magari mi sbaglio, ma mi sembra che il servizio non sia più molto curato: c’è di meglio.






CELLSEA

cellsea

Cellsea è un sito che permette di fare varie operazioni sui video online, come conversioni, download, e appunto delle operazioni basilari di editing come cropping, aggiunta di audio,ridimensionamento, unione di più filmati, ecc…. Ho avuto qualche problema nell’upload dei file.






MUVEEMIX

muveemix

Muveemix non è un vero e proprio strumento di editing ma qualcosa di più semplice: serve in pratica a  mixare   filmati e foto previa upload, completandoli con la musica ed aggiungendo uno degli stili proposti dal sito. Un po’ datato ma una prova la merita.






JUMPCUT

jumpcut-logo

Riporto questo servizio a titolo di cronaca e per chiarire un equivoco dato che lo vedo spesso citato in post di svariati blog.

Jumpcut era secondo me uno dei migliori tool tra quelli elencati in questa lista e nella sua semplicità di utilizzo racchiude comunque le funzionalità di base di un video editor.

Purtroppo ho detto “era” perché attualmente, per scelte aziendali e dopo l’acquisizione da parte di Yahoo!,  è stato deciso di non consentire più l’upload di nessun file.

Ho provato personalmente a fare l’upload di files ed in effetti, anche se sembra che tutto funzioni normalmente, in realtà alla fine del processo il file caricato non c’è ( penso che sarebbe meglio non consentire proprio l’operazione in modo da non illudere gli utenti).

Quindi gli utenti registrati possono mantenere i filmati ed i media editati in precedenza ma non è più possibile caricarne di nuovi.  Eventualmente si possono selezionare clips  caricati in passato  (ad es. da altri utenti) e fare editing e remix con questi, ma non so quanto possa interessare ( a me poco sinceramente).

Stando così le cose non vado oltre nella descrizione di jumpcut.

Un vero peccato.






Oltre ai tool segnalati ne esistono altri che permettono, tra le altre cose, di integrare la funzionalità di video editing online ( sia collaborativo che non) in siti web di ogni tipo o blog.

Non ne ho parlato in questo post perché ci vorrebbe un articolo dedicato per questi servizi, ma voglio comunque segnalarne alcuni, lasciando poi a chi è eventualmente interessato il compito di approfondire: si tratta di Kaltura , MovieMasher e Vived .

Allo stesso tempo va detto che esistono varie soluzioni di video editing online (sempre web based e utilizzabili dal browser) più avanzate di quelle segnalate qui, ma sono a pagamento o esplicitamente riservate a  media company ed affini , ad esempio Gorilla Spot platform oppure EditorOne.

Ecco un video presentazione proprio di Gorilla Spot :



In questo articolo mi sono limitato comunque a riportare i servizi gratuiti: questa non è una lista copiata da qualche blog ed i tool elencati li ho verificati personalmente, quindi ciò che ho scritto rappresenta la mia personale opinione, condivisibile o meno.

Spero che  possa essere di aiuto a chi ha bisogno di soluzioni semplici e veloci per fare montaggi di filmati.




Alex Briscese+

Condividi questo post se ti è piaciuto ! Oppure puoi lasciare un commento o iscriverti alla newsletter per ricevere automaticamente i prossimi articoli e aggiornamenti.


1 Comments Aggiungi il tuo ↓

Il commento più recente è quello a fondo pagina

  1. Helga #

    One True Media è molto bello come servizio, anche se la qualità dei video dopo che li ho inseriti su You Tube non è un gran che; perciò ho scaricato per provare, uno di questi video; come posso migliorarlo al massimo?



Il Tuo Commento



//
//