Quali sono le Specifiche Ideali ed il Formato Migliore Per un Video da Caricare su YouTube?


Che caratteristiche deve aver il file video che voglio caricare su YouTube affinché possa sfruttare al meglio le caratteristiche del sito di video sharing e far si che sia visualizzabile in qualità ottimale ?

Prima di rispondere al quesito volevo precisare che Youtube ormai conserva almeno due versioni ( e massimo 5 )  di qualità e risoluzione differenti dello stesso video.

Gli utenti, ormai da anni,  possono scegliere quale versione visualizzare, semplicemente cliccando un link in un menu a tendina nel player video oppure impostando la riproduzione automatica in alta qualità nel proprio account (se si è registrati e loggati ).

La possibilità di scegliere la visualizzazione di una versione in HD dipende in effetti dalla qualità e dal formato del video che è stato “caricato” sui server di YouTube. E’ per questa ragione che tale opportunità non si presenta per tutti i filmati che troviamo sul sito.

Un concetto importante da precisare è questo: un formato-video  che è ottimale per la riproduzione sul lettore dvd o  blu-ray potrebbe NON essere  il migliore per un video da caricare online.

Ormai Youtube “digerisce” una gran quantità”  di tipologie di file video, ma se il  file caricato non è nel formato “più gradito”  l’elaborazione che deve effettuare YT è più drastica  per arrivare al video che  riprodurrà: tutto ciò  “peggiorerà” il risultato finale.

Ma torniamo al quesito posto all’inizio dell’articolo: cosa devo far per caricare un video su Youtube affinché sia riprodotto in qualità ottimale ?

In primis è buona regola fare comunque meno conversioni possibili del file originale .

Quindi è preferibile esportare il file video dal proprio programma di editing direttamente nel formato consigliato (che vedremo fra poco); nel caso non si effettui alcun montaggio video, è opportuno caricare direttamente il video originale creato dal dispositivo con cui abbiamo registrato, sempre che sia nel formato e risoluzione consigliati (ormai molte videocamere registrano in mp4, in tal modo il filmato è già pronto per youtube).

Può capitare che  nessuna delle sopracitate opzioni si verifichi (ovvero non si usa un software di video editing e i file creati dal dispositivo digitale non sono .mp4) .
Soltanto in tali situazioni è opportuno effettuare delle conversioni :vedremo ora come fare.

Qual’è quindi  il formato video più giusto da utilizzare?

Seguendo quanto si legge dalle info fornite da Youtube stesso, i formati accettati sono .WMV, .AVI, .MOV, mpeg4, 3GPP (e anche mpeg2).

MA CIO’ NON VUOL DIRE CHE SIANO TUTTI  IDEALI e forniscano risultati qualitativamente analoghi.

Il file video ottimale da caricare  dovrebbe avere:

- Formato video MPEG4 (anche con container Divx, Xvid), meglio se compresso con il codec H.264 (aggiornamento: ora youtube supporta il formato per internet WebM).

- Audio in mp3 oppure AAC

- Risoluzione: non inferiore a 480×360,  ovviamente se hai un video in full HD 1920×1080 sfrutterai al massimo le potenzialità del sito !

- Frame rate: superiore a 24 frame/s

- Bitrate: superiore ai 600Kbits/s (comunque ci si può spingere anche a valori decisamente superiori dato che il limite per la dimensione dei file da uploadare su youtube è stato aumentato fino a 20 Giga, vedi anche qui per chiarimenti).

- Durata del video: per tutti gli utenti la durata massima è stata  estesa a 15 minuti, ma per moltissimi channel (anch’io ho avuto questo upgrade) il limite di durata è stato tolto, quindi basta rispettare il limite per la dimensione del file .

ll file di origine che viene direttamente dal dispositivo con cui abbiamo registrato dovrebbe avere una risoluzione già abbastanza elevata . Se poi è già un Mpeg4  tanto meglio, vuol dire che necessiterà di conversioni meno drastiche (o anche nessuna).

Vediamo comunque cosa dice ufficialmente  youtube:

YouTube supporta molti dei vari formati audio e video in uso. Per una rapida panoramica dei potenziali problemi di formattazione del tuo video, dai un’occhiata ai messaggi di avviso e di errore che ti vengono mostrati mentre lo carichi.

Di seguito viene riportato un elenco di alcuni noti formati supportati da YouTube:

  • File WebM. Codec video Vp8 e codec audio Vorbis.
  • File .MPEG4, 3GPP e MOV. In genere supportano i codec video h264, mpeg4 e il codec audio AAC.
  • .AVI. Molte videocamere generano file in questo formato; in genere il codec video è MJPEG e l’audio è PCM.
  • .MPEGPS. In genere supporta il codec video MPEG2 e l’audio MP2.
  • .WMV
  • .FLV. Codec video Adobe-FLV1, audio MP3.

Suggerimenti di base e note:

-  E’ preferibile che carichi il video nel formato originale e con la massima qualità possibile.
-  Sono preferibili  file non interlacciati.

Di seguito riporto l’esempio di un brevissimo video che ho girato in full HD, con il formato nativo della videocamera, guarda caso quello ottimale per youtube (mpeg4 H.264):




Ovviamente se abbiamo ripreso un video in  bassa risoluzione dobbiamo essere consapevoli che il risultato finale su yootube  non sarà eccelso.

COSA FARE IN PRATICA

Fin qui tutto ok. Ma tutti questi dati possono confondere le idee.

Vediamo ora effettivamente QUALI STRUMENTI USARE (e come usarli) PER OTTENERE BUONI RISULTATI ed avere un file video ottimizzato e pronto per l’upload.

Innanzitutto va precisato che ormai la maggior parte dei software dei video editing prevede l’ esportazione nei formati ottimali sopra citati, quindi basta scegliere quello giusto non avrai problemi

Se così non fosse, ovvero se avessi un file video in un formato non ideale, allora puoi usare un software di conversione.

Ci sono molti software in circolazione, anche gratuiti, e per trovarne basta che cerchi su un motore di ricerca “video converter”, convertitore video o altre keywords analoghe .

Non è mia intenzione fare una review di questi software,  per semplicità  accennerò soltanto ad un programma che rappresenta la soluzione di più facile utilizzo alla portata di tutti.

Si tratta di“Freemake Video Converter”,  è gratuito e permette la conversione in diversi formati , tra cui anche quelli adatti a Youtube: dopo la selezione del formato avremo la possibilità di scegliere le varie specifiche del file di destinazione (per quanto riguarda le dimensioni è sempre opportuno usare quelle originali), per quando riguarda bitrate puoi anche incrementare …

freemake parametri destinazione

 

 

conversione video freemake video converter

 

 

Questo software in realtà ha anche una funzionalità “out-of-the-box” per chi non ne vuole sapere di di formati, codec, ecc:

 

freemake youtube



Quest’ultima opportunità non l’ho testata, quindi non posso esprimermi, sia in positivo che in negativo,  sulla qualità del risultato .

Ricordati sempre di aggiornare questo software, gli update sono frequenti e se non li fai potrebbe non funzionare correttamente.


Per finire, segnalo una guida (anche se non nuovissima) con molte informazioni utili , è in inglese ma se hai voglia di sperimentare ci sono parecchie tabelle  con i parametri da utilizzare:  Encoding For Youtube – How to get better results




Alex Briscese+

Condividi questo post se ti è piaciuto ! Oppure puoi lasciare un commento o iscriverti alla newsletter per ricevere automaticamente i prossimi articoli e aggiornamenti.


58 Comments Aggiungi il tuo ↓

Il commento più recente è quello a fondo pagina

  1. RoBy46 #

    Ciao,è un’ottima guida e spiegata perfettamente nei dettagli.
    Ho provato da vob a trasformare con Super 2008 con i tuoi settaggi ma da youtube nn mi dà la possibilità di vedere in alta qualità,ho fatto una prova di 50 secondi e il video l’ho caricato da un’ora,se vuoi vederlo è questo,ovviamente una prova: _http://it.youtube.com/watch?v=NNCjqJFzSeo
    Sapresti dirmi l perchè??
    Io rispetto al tuo settaggio ho messo 2000 kbps di bitrate

  2. alexilbrico #

    Ciao,
    ho appena guardato il tuo video e la versione in alta qualità è regolarmente presente!

    Io vedo il link “guarda in alta qualità” sotto il player ed in effetti guardando questa versione si nota un miglioramento sia video che audio.

    Forse Youtube ci ha messo un po’ di più a fare tutte le operazioni di encoding, ma può succedere.

    Fammi sapere se anche tu adesso lo vedi in alta qualità, se non è così vuol dire che nel tuo account di youtube (“account>qualità dei riproduzione dei video”) è attivata l’impostazione “Ho una connessione lenta – non riprodurre mai video di qualità superiore”. In tal caso basta che la cambi

  3. RoBy46 #

    Come non detto,dopo 5 ore me l’ha messo in HQ,OTTIMO.

  4. RoBy46 #

    Un’altra domanda,come ti sembra il video??
    Io ho preso la canzone da un DVD originale di vasco,ho convertito usando i tuoi settaggi 640×480,posso migliorare ancora secondo te??
    Il video è 100mb.
    Ciao e grazie ancora per il tutorial e i consigli. ;)

  5. RoBy46 #

    Mi sono dimenticato di darti il link: http://it.youtube.com/watch?v=_p9fOGcpBCY
    intanto che ci sei controlla anche questo:
    http://it.youtube.com/watch?v=7SJZiIV7C0c
    che mi sembra faccia un pò più fatica.
    Ciao.

  6. alexilbrico #

    Caspita, mi sembra che la qualità non sia affatto male, anzi!

    Ma ti ricordi solo fino a poco tempo fa come erano i video su youtube? (e come lo sono ancora adesso se non si usano le specifiche giuste).

    Però occhio che mettendo video coperti da copyright (anche se lo fanno tutti) potrebbero romperti le scatole (più che altro con chiusura dell’ account).

    Un’ultima nota:nel secondo video (quello di copenhagen) si nota come l’immagine sia schiacciata in orizzontale, lo si vede subito guardando come le persone siano “smilze”, questo probabilmente xché il video originale non aveva una proporzione 4:3 della risoluzione (come appunto sono invece 640×480, 800×600, ecc…), forse era in “widescreen”.

    Per evitare questa deformazione puoi usare, nella conversione, un risoluzione in 16:9 , con la quale comunque perderesti un po’ del video ai lati, dato che il player di youtube è in 4:3 (come è successo fino a pochi anni fa con i film trasmessi alla TV prima che arrivassero i televisori a 16:9).

    Comunque quando carichi un video, se guardi a destra, vedrai che puoi usare un funzionalità per caricare video fino ad 1 GIGA. Guarda questo post se vuoi chiarimenti:

    http://tinyurl.com/4h3gsg

  7. RoBy46 #

    Ok ho provato a farne un’altro,ed era si in 16:9 720×576,prova a vedere se deforma ancora secondo te
    http://it.youtube.com/watch?v=_A46P3LQueE lo sò che rompo :) però sei tu l’esperto.
    Io l’ho lasciato con la sua dimensione originale e cioè 720×576.
    Ciao..

  8. antonio10 #

    ragazzi a me il programma super non mi converte mi dice che non e compatibile con il mio pc ora uso total video converter ho messo come stava nella skermata , e quando voglo convertire si chiude il programma da solo .

  9. Croma #

    Io ho caricato un video http://it.youtube.com/watch?v=3bwdvhliFMo e fin qui tutto a posto, il probmema è che non mi mette l’audio in uscita stereo a meno che io non inserisca manualmente nella barra degli indirizzi &fmt=18. Non è che sapresti indicarmi un sistema?

  10. alexilbrico #

    Mettere il suffisso &fmt=18 alla fine della URL carica la versione migliorata del video (audio e video) ma lo stesso risultato lo si ottiene cliccando la scritta “guarda in alta qualità” subito sotto il player.

    Quindi è sufficiente questo. Il fatto che venga riprodotta o meno per default la versione in alta qualità dipende dall’impostazione che, colui che guarda il filmato, ha scelto nel proprio account di youtube.

    Ovvero:
    – se non sono iscritto oppure non sono loggato al mio account la riproduzione automatica è in bassa qualità e devo cliccare sul link o aggiungere &fmt=18 per vedere/sentire in alta qualità.

    – se invece mentre guardo youtube sono loggato al mio account, la riproduzione di default è quella che si può scegliere andando in “account/qualità di riproduzione dei video” : si può scegliere se far dacidere a youtube in base alla connessione corrente, se riprodurre sempre in bassa qualità oppure sempre in alta qualità.

    Quello che tu potevi fare l’hai fatto uploadando il filmato correttamente (e questo è testimoniato dal fatto che la versione in alta qualità esiste ed è tranquillamente selezionabile).

    Ora il letto mi chiama…

  11. Croma #

    Scusa, mi sono espresso male. Il problema non è l”alta qualità” tutto a posto per quello, il fatto è che anche dopo che l’ho caricato in “alta qualità” il suono ha l’uscita in mono e non in stereo (e devo inserire &fmt=18) per il resto nessun problema, guida chiarissima ed efficace. Sei proprio un mito ;)

  12. giorgio #

    Buon giorno
    finalmente un sito che spiega in modo esauriente come utilizzare yuotube – Complimenti –
    Ho un problema – Lo scorso anno ho caricato due
    filmati in 3/4 che per alcuni mesi si sono visti normalmente – Ora, senza motivo apparente, si vedono schiacciati, non 3/4, ma possian dire 4/3 –
    Che cosa è successo ? Si possono riportare alla oorigine ? – Grazie – giorgio

  13. Alex Briscese #

    Per capire meglio di che si tratta bisognerebbe vedere il video, non capisco bene a cosa ti riferisci con la proporzione 3/4, 4/3 è quella standard usata su youtube.

    Inoltre bisognerebbe sapere quale era “l’aspect ratio” del file originariamente caricato su youtube (16:9 o normale?), sono tutti dati necessari per riuscire a capire il problema.

    Ciao

  14. Digi #

    Ciao! Innanzitutto volevo ringraziarti per questo utilissimo articolo! A volte mi è capitato di vedere video di qualità superiore su Youtube, ma mai ho capito come poter effettivamente caricare file senza alterare più di tanto la qualità…

    Ho provato a seguire tutti i tuoi passaggi:

    salvando il video in AVI (usando SUPER 2008 e le tue indicazioni) devo dire che il risultato (ahimè!) non è molto entusiasmante….
    Il video è un videoclip musicale di circa 4 minuti… Ci sono molte scene rapide… Ed in alcune ci sono aree con tinte uniche (il cielo ad esempio)… Spesso si crea il fenomeno di pixellizzazione… In queste aree si formano i quadretti… come se il video fosse troppo compresso ed in modo errato…

    Utilizzando il secondo sistema (mp4)(AAC) la situazione migliora… Cioè aprendo il file convertito con QuickTime la qualità è decisamente superiore (il file pesa 44,8 MB). Ma me lo salva con estensione .VOB! .. Cosa faccio? Lo rinonimo in .MOV?

    Dato che ora Youtube accetta anche file di 1 GB … Mi consigli di aumentare qualche parametro in SUPER 2008? Per ottenre un file più pesante ma di qualità ancora superiore? Grazie mille!!

  15. Alex Briscese #

    Ciao,

    innanzitutto, come sempre, ciò che conta maggiormente è la qualità del file iniziale, e se in particolare si ha intenzione di pubblicarlo online l’ideale sarebbe che il dispositivo con cui si registra mi dia come formato direttamente un file in mp4 (che invece non è certo l’ideale nel caso si vogliano creare DVD).

    E’ chiaro che questo non è sempre possibile e quindi entrano in gioco le conversioni.

    L’indicazione di file “avi” nella figura è comunque abbastanza generica: avi infatti più che un formato vero e proprio è un “container format” in quanto può includere i dati di diverse tipologie di codec audio e video. Infatti spesso vengono identificati come .avi file tra loro molto diversi per qualità e dimensione.
    I file stessi che si scaricano da un cassettina dv di una videocamera sono identificati come “.avi”, così come i file divx dei film (solo per fare due esempi).

    Comunque hai fatto benissimo a provare con l’mp4, che infatti è il formato consigliato da Youtube.

    Ciò che conta però maggiormente, al di là del formato, è il codec utilizzato, il H.264, appositamente studiato per il publishing online (ed è così che i tuoi video appaiono poi anche nella versione in qualità migliorata).

    Per quanto riguarda i parametri, li puoi certamente aumentare, ovviamente aumenterà la dimensione del file ma anche la sua qualità ( in particolare aumenta il bitrate anche del doppio, la risoluzione la lascerei uguale).

    Anche se puoi arrivare alla dimensione di un GIGA, secondo me è meglio comunque non esagerare con la dimensione del file, non tanto per il tempo di upload (che sprechi una volta sola) quanto per il fatto che anche il caricamento dello streaming del video su youtube potrebbe risultare in seguito più lento.

    In generale però in questo ambito vale la pena sperimentare, provare vari codec e parametri (anche l’encoder utilizzato) per vedere come ottenere i migliori risultati anche in base al formato del file di origine.

    Per il file VOB: in passato ho rinominato file .VOB in .mpeg per poterli importare in programmi di video editing e funzionava, non saprei se semplicemente rinominarli in diverso modo vada comunque bene “a youtube”.

    Comunque se vuoi provare anche altre soluzioni gratuite e rapide per le conversioni, puoi provare a guardare questo articolo:

    http://tuttowebvideo.com/strumenti-per-scaricare-e-convertire-gratuitamente-i-video-online-download-da-youtube-e-altri-siti/

    Tra quelli elencati ci sono anche alcuni servizi che ti fanno convertire non solo i video presenti online ma anche file che hai sul tuo pc.

    Goodnight

  16. Digi #

    Grazie mille!!!!!!!!
    P.S= si potrebbe integrare in questo form per commenti, la funzione che permette di ricevere una mail quando si riceve una risposta alle proprie domande? Sarebbe abbastanza utile!
    Cmq grazie ancora! Notte!

  17. Alex Briscese #

    Ok, buon consiglio! Penso proprio che si possa fare, indagherò in merito in modo da implementare a breve questa funzionalità…

  18. esse #

    ciao, ma super 2008 è compatibile con vista?!?
    Grazie

  19. Alex Briscese #

    Io l’ho sempre usato con xp, ma dovrebbe essere assolutamente compatibile con Vista, altrimenti sarebbe abbastanza assurdo, comunque sul sito è scritto:
    “SUPER © is compatible with most Windows® platforms”, quindi sembra proprio di si,anche se non sono specificate quali piattaforme.

  20. giorgio #

    Ciao – Grazie della risposta alla mia email del 18 -Ott – 2008 – I video che si vedono con misure deformate sono : cercando su GIOZIG
    ” Radioamatori – Contest 11 Luglio 2004 “, e ” Panorama dal Cornetto ” –
    Aggiungendo all’ URL, &fmt=18 il video si vede in modo corretto – Però non riesco a memorizzare questo nuovo URL, e alla seguente apertura vedo nuovamente il video deformato – Che debbo fare? –
    Scusa della mia ignoranza – Ti ringrazio, complimenti per il sito, e auguri di un sereno 2009 – A risentirci giorgio

  21. Fabry #

    Mi daresti una mano ? ho caricato dei video a 640 x 480 ma non compare la scritta sotto “vedi in alta qualità” però se nell’url metto la stringa &fmt=18 si vede in hd. Cosa devo fare per vedere il link sotto il video?
    ecco i video che ho a 640 x 480:

  22. Alex Briscese #

    Di solito perché sia visibile quel link il video deve essere caricato nel formato mp4 (usando il codec h.264, questo è importante): può apparire anche con altri formati, ma facendo così non dovresti avere problemi.

    Comunque se leggi attentamente l’articolo è ribadito più volte ed è spiegato come fare.

    Una precisazione: la versione visibile con &fmt=18 è in ALTA QUALITA’, NON IN ALTA DEFINIZIONE o HD, che è disponibile solo se carichi un filmato con risoluzione nativa di almeno 1280×720.

    Comunque la tua versione in alta qualità si vede veramente bene (magari lascia un altro commento, dopo questo, con le caratteristiche del file che hai caricato, così può essere utile anche per altre persone).

    Se effettivamente hai già fatto tutto ciò che ho detto sopra ma per qualche strana ragione non vedi il link “guarda in alta qualità”, ti consiglio di mettere l’URL…
    http://www.youtube.com/watch?v=bkLF3snhfLY&fmt=18

    …nella descrizione del video, in modo che sia cliccabile (mettila subito nella prima linea, prima di quello che hai già scritto)

    Poi sostituisci la nota che hai messo nel video con una più piccola, sempre nel video ma in alto a destra che punti alla descrizione stessa, ad es. con caratteri “>>>” e che dica qualcosa del tipo “clicca il link qui a destra per vedere in ALTA QUALITA'”.

    L’utente deve così soltanto fare un click, senza modificare o scrivere indirizzi sulla barra del browser.

    Spero che ti sia di aiuto.

    Ciao

  23. Fabry #

    Ho usato un altro codec Divx 6.8.5 poi vi scrivo i dati delle impostazioni.
    Niente il link sotto non me lo mette ho messo come hai detto tu per ora. Ho provato anche con il codec che dici tu ma non fa. Ho sentito che anche altri hanno questo problema se usano uno screen recorder.

    Se il video stranamente è fatto con la videocamera me lo mette in alta qualità.

    E cosa ancor più strana è che a volte mi ha messo il link sotto e a volte no ad esempio qui c’è :
    http://it.youtube.com/watch?v=K4JBTO1mRAA

    e qui non c’è:
    http://it.youtube.com/watch?v=ScL3ZPcLx98&feature=channel

    E pensa che non ho cambiato nulla nelle impostazioni. Quei due video sono con le stesse impostazioni… quindi a questo punto cosa ne deduci? io che youtube è fuori di testa!

  24. Alex Briscese #

    Strano…, comunque ho provato anch’io a fare degli screencast con camtasia ( formato del file finale mp4) e a pubblicare il video e non appariva la scritta, poi ho ridato il file in pasto a SUPER converter, sempre in mp4 con H.264, l’ho ricaricato e la scritta è apparsa.

    Comunque dipende anche da che encoder si usa e può succedere che qualche volta Youtube vada un po’ fuori di testa!

  25. Fabry #

    ok comunque ho anche convertito il file su questo sito:

    http://www.mediaconverter.org/
    usando il codec che mi hai detto ma nulla.

    Ecco in questo video mostro le mie impostazioni per tutti quelli a cui possono interessare:
    http://it.youtube.com/watch?v=P_6OZGUeK0w&fmt=18

  26. Niko #

    Grazie per questa guida molto utile, vorrei fare alcune considerazioni:
    Ho notato che se carichi un video su YouTube a 50 fps viene riconvertito a 30 fps, come risultato le immagini risultano meno fluide, più “scattose”. Di particolare rilevanza è notare la perdita di qualità sopratutto nelle scene di oggetti in movimento.
    Per le riprese utilizzo una Panasonic SDR-H40.
    Vorrei sapere se esiste un modo per per far si che i video caricati su YouTube rimangano a 50 fps.

    Un’altra domanda:
    Per visionare il filmato in HD (&fmt=22) va bene 640×360 (3000 Bitrate) oppure devo per forza eseguire il rendering a 1280X720 ?
    E’ sottointeso che i video sono codificati in x264 (ffdshow) – per l’editing uso Sony Vegas Video 8 Pro.

    Anticipatamente la rigrazio.
    Niko

  27. Alex Briscese #

    Ciao Niko,

    grazie per avere riportato la tua esperienza che può arricchire questo post.

    Ho una domanda anch’io:il fatto che YouTube abbia convertito il filmato in 30fps (cosa che mi sembra plausibile) l’hai verificato scaricando il video e vedendone le caratteristiche?

    Poi una considerazione sui fps: non penso che si possano manterere i 50, ma il problema della scattosità solitamente non è dovuto al fatto che è stato convertito a 30, che di solito da una riproduzione comunque molto fluida.

    Dipende più spesso dalla connessione e molto anche dal pc.

    Questo l’ho verificato personalmente perchè ho visto alcuni filmati in HD su YouTube su computer con prestazioni sensibilmente differenti e su quelli più scarsi vedevo i personaggi muoversi come “robottini” mentre su quelli più potenti la fuidità era evidente.

    Tieni conto che 50 fps mi sembra anche esagerato come valore per un video online, i film di hollywood sono a 24 fps !

    Per quanto riguarda i video in HD: la risoluzione (nativa) da usare è 1280×720. Con questa Youtube crea uan versione identica sui suoi server: se la scarichi avrai un video ancora a 1280×720. Devi far la ripresa in 1280×720, non ad una risoluzione minore per poi renderizzarlo ad una più alta, altrimenti viene una schifezza!

    Se usi la risoluzione 640×360 invece youtube creerà soltanto una versione in “alta qualità” e non in “alta definizione”. Il filmato scaricabile, in tal caso, sarà a 480×270, non chiedermi perché ma è così.

  28. Niko #

    Ciao Alex ti ringrazio nuovamente per le info riguardo a formati per l’HD.
    Allora, in risposta (anche se tardiva) alla tua domanda, ho scaricato il mio video e l’ho analizzato con Gspot, sono 30 fps.

    Ho fatto una ricerca e ho trovato questo video:
    http://it.youtube.com/watch?v=eKNoW3mnKVo
    E’ a 50 fps !!! Notare la fluidità nei movimenti.
    Non risco a capire per quale recondito motivo il mio vid. è stato riconvertito a 30 fps :-(
    Se qualche lettore ha delle risposte gliene sarei veremante grato.

    Il file nativo che avevo caricato ha queste caratteristiche:
    640×480 – 50 fps (progressivo) – formato AVI x264 (ffdshow) 2000 bitrate – audio mp3.

    Cordiali saluti.
    Niko

  29. Marco #

    Ciao!

    volevo chiederti una cosa… Ho updato un video. Il problema è che ho provato tutte le risoluzioni possibili ed immaginabili e l’opzione “guarda in alta qualità” ancora non è comparsa. Ho aspettato mezzora e ancora nulla. Se uso il trucchetto nell’ URL allora va, ma solo con quello. E’ possibile che sia perchè ho postato il video in modalità privata anzichè pubblica?

    Grazie anticipatamente.

    Saluti, Marco.

  30. Alex Briscese #

    Se carichi il file nel formato adatto (come indicato nell’ articolo) con almeno una risoluzione di 640×480 ( 640×360 se in 16:9) la dicitura alta qualità appare, il fatto che sia privato non dovrebbe influire in quanto anch’io ho provato a tener privati dei video ed il problema non c’era.

    In che formato è il file uppato, che codec è stato usato ? Questi sono i dati importanti da curare, se li riporti qui magari si capisce meglio il problema.

  31. Marco #

    Ciao,

    grazie innanzitutto per aver risposto. Dunque io uso Premiere, il file originale è in 16:9 e quello esportato pure (se lo apro con vlc mi si vede in 16:9 e non intendo con le bande incorporate). Ho provato ad esportare in qualisiasi risoluzione anche 640×360, ma il tasto per vederlo in alta qualità non vuole uscire. Ho fatto più di 25 tentativi e ancora non ho raggiunto il mio obbiettivo… Ora ti linco un pezzo di filmato le cui caratteristiche sono: risoluzione: 640×360, codec: H.264, estenzione: .mov, fps: 24. Codificato con il codificatore di Adobe Premiere Pro (Adobe Media Encoder). Poi un’ altra cosa, se cambio le impostazioni del bitrate, non cambia assolutamente nulla, nè in termini di qualità, nè di grandezza. Spero di essere stato chiaro.

    Ringrazio anticipatamente.

    Saluti, Marco.

    Link: http://www.youtube.com/watch?v=1LyWhySu77I

  32. Alex Briscese #

    Al di la del codec (H.264), che va bene, se carichi il file come .mov non ti assicuro che raggiungerai lo scopo.

    meglio caricarlo come mp4, in alternativa avi( attenzione, avi è un “contenitore” molto generico, in questo caso intendo xvid o divx).

    Il bitrate non conta nulla per far apparire il link “alta qualità”.

    Qualunque video editor io usi (a volte premiere elements) converto poi il file con super converter (come indicato nel post) e non ho mai avuto problemi.

  33. Marco #

    Ciao,

    dunque, ho provato a scaricare il progamma che consigli tu nella guida, il 2009. Ho provato a settare tutto in risoluzione 640×360 e se esporto in mp4 mi da un errore. Se invece esporto in avi pare che vada tutto bene. Tutto questo sempre con il codec H.264. Il file di ingresso è un file avi, l’ho fatto avi per mantenere la qualità, ed è 946 MB, ma non credo influisca la grandezza sull’ errore. Ho configurato tutto come nello screenshot che hai postato (tranne la risoluzione che invece di 640×480 è 640×360).

    Grazie anticipatamente.

    Saluti, Marco.

  34. Alex Briscese #

    esatto, anche a me a volte, a seconda del file di partenza, mi da errore se converto in mp4.

    In avi con codec H.264 dovrebbe andare benissimo, io ultimamente comunque (sempre con super) converto con queste impostazioni e va sempre a buon fine:
    campo1) avi
    campo2) MPEG4
    campo3) mp3

    Quando clicco “encode”, nel pop-up che si apre scelgo XViD.

    Il file video viene creato con doppia estensione .avi.AVI, una toglila prima di caricarlo su youtube.

    La risoluzione che hai usato ovviamente è giusta se il tuo filmato è in 16:9: comunque se il tuo file nativo è in HD, ovvero 1280×720, mantieni pure quella risoluzione (sempre che non sfori 1 giga !), altrimenti va bene quella che hai scelto, l’importante è che non converti mai con una risoluzione maggiore di quella nativa con cui hai registrato, altrimenti il risultato è pessimo.

    Quindi prova prima con il file che hai creato come mi hai detto, se ancora non funziona, prova come ti ho appena descritto, spero che questa volta vada tutto a buon fine.

  35. Marco #

    Ciao,

    credo di aver risolto… Solo con il codec mp4 appare il link alta qualità (sempre estenzione .avi). Anche se non sono pienamente convinto del fatto che il video lascia una leggera scia. Comunque ho lottato troppo e mi accontento… Per ora!!! Ti ringrazio del supporto che mi hai dato.

    A presto!!!

    ps. Questo è il linc del video finale: http://www.youtube.com/watch?v=7STGjc3048A

    Saluti, Marco.

  36. Michel #

    Ciao Alex, grande articolo, complimenti.

    Io ho uploadato 7 filmati della stessa compressione e qualità, ma se per 4 appare la scritta alta qualità, per 3 di questi, pur avendo provato a caricarli più volte, non appare…

    Ho esportato in final cut un mov h264 1024×576.

    Hai qualche suggerimento?
    Intanto ti passo 2 link così mi dici che te ne pare la qualità, il primo si vede anche in alta, il secondo no.

    http://www.youtube.com/watch?v=oeLP0nynuKY
    http://www.youtube.com/watch?v=1m3XjYdQ1Ys

    Grazie dei preziosi consigli.

  37. Alex Briscese #

    Ciao Michel,
    facendo varie prove, mi sono reso conto che sono parecchie le variabili che possono influenzare il risultato ottenuto, al di là del formato finale del file che viene uploadato.

    Risultati diversi si possono ottenere a secondo del formato del file iniziale (input), della sua risoluzione, dei codec utilizzati e dei software utilizzati per fare la conversione, del dispositivo digitale che ha creato il video, ecc, ecc…

    Le regole citate in questo post le ho provate personalmente e ha funzionato quasi sempre, dico “quasi” perché a volte ci sono stati problemi per la conversione dei file se questi erano in un formato meno tradizionale del solito Mpeg.

    I file mov non sempre possono dare il risultato voluto su youtube (il codec che hai usato è invece l’ideale).

    Prova a convertire in un altro formato (tipo mpeg4) con lo stesso codec, oppure divx, xvid.

    Una cosa che ho notato col tempo è che non sempre un file video che risulta di qualità migliore quando riprodotto normalmente con un player sul pc è anche migliore su youtube: non deve essere questo il criterio per decidere cosa uploadare.

    In generale, ti consiglio di mettere nero su bianco tutti i parametri che hai usato quando hai ottenuto un risultato soddisfacente, in modo da usare sempre la stessa procedura: può risultare una considerazione banale, ma il più delle volte ( e parlo per esperienza personale)se una volta si ottiene il risultato desiderato e la volta dopo no, vuol dire che qualche cosa di diverso è stato fatto.

    Belli i video, mi è venuta l’acquolina in bocca !

    Comunque, anche per quello in cui non appare la scritta “alta qualità”, sappi che una versione migliore è presente e la puoi vedere mettendo “&fmt=18″ alla fine della URL, eccola qui:

    Questa è un trucchetto che puoi sempre usare.

    Ad esempio puoi mettere questa URL modificata nella descrizione del video e poi usare le “youtube annotations” per inserire un commento tipo “clicca il link nella descrizione per vedere in qualità migliore”, se non sai come usare le annotazioni guarda qui:

    http://tuttowebvideo.com/grande-novita-su-youtube-ecco-come-aggiungere-note-interattive-e-links-allinterno-dei-video/

  38. Michel #

    Grazie Alex, puntualissimo e preciso.

    Ti ringrazio molto, ho risolto così:

    Stessa etichetta per tutti i video.

    Ciao e grazie.

  39. Alex Briscese #

    Perfetto Michel, ottima soluzione alternativa .

  40. Federica #

    Ciao Alex, complimenti per la guida =)

    Vorrei chiederti come si fa a fare in modo che il video caricato su Youtube si veda a schermo intero (non modalità schermo intero) cioè che appaia senza quello spazio nero a destra e a sinistra come in questo video…

    http://www.youtube.com/watch?v=G_oWwDnOJZc

    Puoi darmi consigli per favore?

    Ti ringrazio molto :)

  41. Alex Briscese #

    @ Federica: ormai da un po’ di tempo il player di youtube è in proporzione 16:9, quindi i filmati caricati devono avere una risoluzione esattamente di 16/9 per non far apparire le barre laterali (ovvero dividendo larghezza per altezza deve venire 16/9=1,77 periodico – delle risoluzioni come 1280×720, 640×360, ecc…).

    Per il filmato che mi hai dato come esempio non è così: infatti ho scaricato il video ed ho visto che non ha una risoluzione di 16:9, ma una via di mezzo tra 16:9 e 4:3, quindi è ovvio che appaiano le barre nere.

    Morale della storia: o si caricano i video nelle proporzioni corrette oppure si tenta di porre rimedio con alcuni “tag” che ha introdotto youtube proprio per venire incontro a chi ha questi problemi, prova a vedere se fanno al caso tuo, guarda questo post:
    http://tuttowebvideo.com/personalizzare-aspetto-proporzioni-video-youtube/

    Ciao

  42. Federica #

    Io come programma ho Sony Vegas Pro 9.0…sai come posso fare?

  43. Alex Briscese #

    Non centra il programma, è il video in origine che deve essere di quelle proporzioni , altrimenti le operazioni che farai saranno solo un rattoppo.

    Non so dirti in particolare per sony vegas, ma in genere in fase di esportazione del filmato lo puoi sempre convertire a risoluzione differente (anche con programmi convertitori) , ma perderai le proporzioni originali, ad esempio in quello che mi hai indicato vedresti le persone più “ciccione” il che non è bello .

    Oppure dovresti fare un “ritaglio” (cropping) del video con le proporzioni giuste, ma in tal caso perderesti un po’ di immagine tutt’attorno..insomma spiegarlo così non è proprio semplice, in ogni caso prova a vedere il post che ti ho indicato se può servirti

    Ad ogni modo la presenza delle barre laterali non mi sembra un problema così grande, più che altro mi concentrerei sul formato video caricato e la qualità dello stesso.

    Ciao

  44. Blake2nd #

    L’audio del mio video risulta desincronizzato…come mai? eppure ho messo 30 FPS come è già registrato…

  45. Alex Briscese #

    Gli fps non hanno a che fare con l’audio, i motivi per cui c’è desincronizzazione potrebbero essere vari: come potrei dare una risposta sensata senza aver alcun elemento ?

  46. ValùBaby #

    Ciao a tutti.
    Ho un problema.
    Ho creato un video tutorial con CAMSTUDIO.
    Quando ho salvato il filmato la qualità era ottima,direi perfetta, ma appena ho caricato il video su youtube è peggiorata tantissimooo e non capisco il perchè.
    Ho solo convertito il file in flv perchè era troppo grande (115 MB)e si è rovinato completamente.
    Sapete dirmi il perchè??

  47. Alex Briscese #

    @ValùBaby : La conversione già di per sé peggiora la qualità del file, inoltre l’upload di un file flv è consentito tranquillamente ma non rappresenta il formato ottimale per ottenere video di qualità ottimale su youtube: in questo articolo si parla di questo, basta leggerlo. Inoltre non è necessario convertire un file di 115 MEGA: youtube permette l’upload di file fino a 2 GIGA .

    Come c’è scritto su youtube stesso:

    I video possono essere…

    * Alta definizione
    * Dimensione massima 2 GB.
    * Durata massima di 10 minuti.
    * Un’ampia varietà di formati

  48. Piccola Gi #

    Non riesco a scaricare super 2008! :S mi ha iscritto ad una rivista femminile!

  49. Ciao!
    In passato ho scritto anche per delle informazioni sui video.Gran parte delle ottimizzazioni infatti le ho imparate qui.
    Ma da qualche giorno è sorto un problema… Mi spiego meglio:

    Premetto che non ho mai avuto l’idea di fare montaggi eccezionali a cose da film :D Quello che m’interessa a me, è uploaddare video con immagine fissa (Una copertina) e una canzone sotto (Un mp3). Tale soluzione l’avevo trovata Da un paio di settimane… ero risucito finalmente a capire come si caricasse un video in HD su Youtube Usando CAMTASIA 6. Ero felicissimo di caricarli senza che l’immagine e (sopratutto L’audio “ripeto sopratutto”) venissero intaccati.
    L’estenzione MOV (Quicktime) e le impostazioni: (30frame rate/ Size:1280×720/ Video Codec:H.264 / Audio Codec: AAC a bassa complessità MPEG 4./ Audio Format:44100 Hz, 16 Bit, Stereo) Sembravamo funzionare a meraviglia. Fino a l’altra sera però! Non so cosa sia successo.. Ma da ieri improvvisamente l’audio dei video si sentiva male.
    Cioè quelli caricati La sera prima sono rimasti intatti , Perfetti nella qualità audio. Caricando invece da ieri sera si verificava e si verifica tutt’ora questa disfunzione nell’audio. Purtroppo Il problema è che trattando appunto video con musica… mi da un fastidio enorme!
    La cosa incredibile, è che non ho cambiato nulla! nessuna impostazione,tanto meno il software!
    Sul mio pc.. usando il player “QuickTime” il video è perfetto.. nelle immagini e nell’audio managgia!
    E’ come se You tube avesse cambiato qualcosa, ed il video effettuasse qualche passaggio in piu nell’elaborazione. Spero che magari sarà un solo un problema temporaneo.. non capisco appunto cosa sia potuto succedere! Cmq, al 100% il problema è esterno, cioè di YOU YUBE.. Perchè non contento ho voluto fare una prova del nove! E cioe caricare un video che avevo già uploadato qualche giorno prima sul network ottenendo la massima qualità audio! Il risultato? L’audio è stato intaccato cmq anche in questo video!!

    Ti allego il video doppione per notare appunto la differenza Audio tra i due video:

    (HD Audio Perfetto) caricato L’altra sera
    http://www.youtube.com/watch?v=cl_7WnfJLfQ

    (HD Audio Cupo) caricato oggi
    http://www.youtube.com/watch?v=4KVlBk0YLbA

    La cosa che si nota subito è che nel primo a(360p) L’audio esce perfetto
    Nel secondo invece per sentirlo bene devi scegliere (720p)

    Come è possibile?
    Il file .MOV che ho caricato è lo stesso in entranbi i casi!
    Perchè due giorni fa riuscivo a mantenerere la qualità audio perfetta a 360p e invece adesso devo scegliere HD dal menu per sentirlo bene?

    Non riesco a capacitarmene!
    You tube a sicuramente cambiato qualcosa! :(

    E ovvio che qualunque soluzione tu abbia sono pronto ad accoglierla…

    Aspetto una tua risposta (anche negativa)

    Ciao E grazie

    IL MONTES

  50. Alex Briscese #

    @ IL MONTES: devo dire che con i file mov ho provato anch’io in passato e non sempre i risultati erano lineari.

    Comunque l’anomalia era più che altro prima, nel senso che con la visualizzazione a 360p l’audio di solito non è il migliore (ma poi le variabili sono molte con i vari formati e codec…) .

    Quindi può essere (giustamente) che youtube abbia cambiato qualcosa per allineare la visualizzazione della parte video di qualità inferiore (360p), con un audio inferiore, in modo che chi ha problemi di banda o di performance del pc effettivamente scelga la soluzione più “leggera”, non solo a livello video ma anche audio…ma non è detto che fra un po’ cambi ancora qualcosa! Non hai idea di quanto youtube cambi e sperimenti in continuazione, a tutti i livelli.

    Comunque proverò a vedere cosa uso di solito io in camtasia e poi ti faccio sapere (di solito non mi da problemi, non noto una sostanziale differenza di audio, ma ripeto, ora youtube potrebbe aver cambiato per il discorso fatto prima …).

    In ogni caso non mi sembra che la differenza (nonostante ci sia) dia origine ad un audio così scadente .

  51. Ciao! Grazie per la risposta tempestiva :D

    Bhe… forse non ci sarà differenza per uno che ascolta musica normalmente :)sai io sono un pò fissato con l’alta fedeltà della riproduzione audio ih ih ih e con l’impianto che ho a casa ti assicuro che la differenza è abnorme! :D

    Ad ogni modo… ti posso assicurare che l’audio a livello di banda può rallentare davvero poco.
    Purtroppo gestendo un blog di musica usavo questi video anche come preascolto e preferivo avere una buona qualità audio (Lo so c’è l’opzione nel codice per embeddarli direttamente in HD) ma ho piu problemi adesso perchè appunto si blocca spesso (non avro tutta questa banda nel collegamento internet)che prima! perchè si riusciva ad a scoltare bene l’audio e senza che si bloccasse. Mannaggia! Sicuramente avranno sistemato questo problema, ma non hanno tenuto conto di gente come me :( Perchè per me appunto è un disservizio! come penso molte altre persone che usano il tubo in questa maniera.

    Quante possibiltà ho che tutto torni come prima? :D
    direi 0 su 100 miliardi vero? ah ah

    Praticamente in parole povere hanno reso l’audio del settaggio 360p mono canale nn più Stereo!

    Spero soltanto ci sia una scappatoia! aspetto una tua risposta! Ciao e grazie

  52. Alex Briscese #

    In effetti l’avevo capito che eri un appassionato di alta fedeltà ;-)

    Comunque penso che solo lo 0,01% delle persone che guardano youtube colleghino il pc ad un impianto da migliaia di euro, quindi la differenza non la avvertiranno più di tanto , al massimo per i cultori potresti fornire un link nella descrizione per scaricare l’audio in qualità ottimale .

    E poi, ripeto, non è detto che le cose non cambino ancora in futuro.

    magari in camtasia, invece di esportare come MOV, prova direttamente l’ output HD (nelle nuove versioni c’è).

  53. Domenico #

    Io ho un programma che mi può salvare i video che modifica in hd. I formato che posso scegliere sono: Non compresso AVI; MJPEG (AVI); WMV; H.264 (MP4). Se il video voglio caricarlo su youtube, il formato migliore per salvarlo sul pc quindi è H.264??

  54. Alex Briscese #

    @Domenico: si , utilizza H.264 (MP4) che va benissimo

  55. Andrea #

    Ciao, ho trovato molto interessante il tuo articolo, e vorrei chiederti delle informazioni, se non disturbo.

    Ho un canale youtube, e carico video in mpeg4 con codec h-264 e audio aac/mp3 a seconda delle prove che faccio, e comunque tutti con una risoluzione non inferiore a 720p.

    Tuttavia ho notato che molti video su youtube sembrano essere riprodotti in alta definizione anche quando la risoluzione “nominale” che si vede sul tastino del player di youtube è 360p, o anche meno. Ne è un esempio il video che hai postato col titolo “prova fiore 1080p”, ed altri video, tanto per farti un esempio, di wilwoosh o gente come lui.

    Potresti spiegarmi come posso arrivare anche io a questo tipo di qualità?

    Ti ringrazio anticipatamente.

    Andrea

  56. Alex Briscese #

    @Andrea: Ciao, purtroppo non è facile dare una risposta soddisfacente soltanto sulla base di questi dati, anch’io ho notato che la qualità dell’immagine è molto elevata anche in 360 o 480 per certi video, tra cui quello mio che citi.

    Non è solo un discorso di risoluzione, chiaramente influisce anche la qualità dell’immagine e (in quello specifico caso) anche il fatto che non sia stato fatto alcun editing e quindi il file originale non abbia subito elaborazioni.

    Ad esempio, quando registro degli screencast possono anche essere a 1080 ma la qualità non sarà mai come quella ottenibile con un file grezzo di una videocamera di qualità.

    Al di là di questo sarebbe comunque necessario vedere come sono elaborati i file video che carichi su youtube, i parametri utilizzati per il rendering nel programma di editing , ecc…

  57. MatRiz_ #

    Scusa ma devo dirtelo…. scrivi da cani :(
    Cura di più il tuo modo di scrivere, non solo la tipografia (lettere fuoriposti, al contrario ecc) ma anche la grammatica.
    E anche la sintassi.
    Comunque il contenuto (almeno quello) c’è.

    Ciao_

  58. Dario #

    Tempo fa mi hanno creato un video per una presentazione contenente 4 differenti video.
    Il contenuto del dvd presenta queste estensioni VIDEO_TS.BUP .IFO .VOB
    Adesso vorrei caricare i singoli video su youtube.
    Come devo procedere, in quanto non ho a disposizione le singole tracce?


1 Trackbacks/Pingbacks

  1. Le Tecniche Video | 08 08 10

Il Tuo Commento



//
//